Consulta: insider trading e diritto al silenzio verso Consob, domani udienza pubblica

37

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – Insider trading: dopo la decisione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, torna la questione del diritto al silenzio nei confronti della Consob. Sarà all’esame della Corte Costituzionale nell’udienza pubblica di domani e nella camera di consiglio di mercoledì prossimo. La Corte Ue, riunita in Grande Sezione, lo scorso 2 febbraio aveva riconosciuto l’esistenza, in capo alle persone fisiche, di un diritto al silenzio, tutelato dagli articoli 47, comma 2, e 48 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea (Cdfue), nell’ambito dei procedimenti innanzi alla Consob per gli illeciti amministrativi di abuso di mercato.