Conte: “La manovra è bella”

9

Bruxelles, 18 ott. (AdnKronos) – Nessun dubbio nel governo sulla manovra. “Siamo convinti di quello che abbiamo fatto”, afferma, a margine dei lavori del Consiglio Europeo, a Bruxelles, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che sottolinea: “Più passa il tempo più mi convinco che la manovra è molto bella”. A proposito dell’accoglienza critica che ha avuto il documento programmatico di bilancio in seno all’esecutivo Ue, Conte dice: “Mi rendo perfettamente conto che non è questa la manovra che si aspettavano alla Commissione Europea: è comprensibile che ci siano queste prime reazioni”. “Mi aspetto – continua Conte – delle osservazioni critiche: valuteremo e inizieremo a sederci ai tavoli. Da oggi – ricorda – il commissario Pierre Moscovici dovrebbe essere a Roma a parlare con il ministro Giovanni Tria”. “Noi ovviamente – assicura -risponderemo alle osservazioni critiche”.

In merito al , il cui testo secondo quanto affermato dal vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio sarebbe stato “manipolato” da qualche manina, Conte afferma: “Venerdì sarò a Roma: lo controllerò come si fa sempre, articolo per articolo. Verrà mandato al Quirinale un testo conforme alla volontà deliberata nel corso del Consiglio dei ministri”. Tra Lega e M5S, continua Conte non c’è “nessuna frattura. Controlleremo il testo dell’articolo e sarà inviato”.