Continental e Osram per sistemi luce automotive

27

Roma, 3 apr. (AdnKronos) – Joint venture tra Continental e Osram per la produzione di sistemi di illuminazione basati su semiconduttori come i moduli led per fanali anteriori e posteriori delle autovetture, moduli laser e unità di controllo della luce. Lo comunicano i due gruppi. L’accordo prevede una quota pari al 50% ad azienda e l’avvio della partnership è previsto per la metà di quest’anno. La joint venture, che avrà sede a Monaco, sarà guidata da Dirk Linzmeier, che proviene da Osram, mentre il direttore finanziario sarà Harald Renner, di Continental.

“Vogliamo promuovere attivamente il cambiamento tecnologico nel mercato dell’illuminazione nell’industria automotive e sviluppare soluzioni sempre più innovative e intelligenti”, ha detto Andreas Wolf, responsabile della business unit Body & Security di Continental. “La joint venture ci aiuterà a creare le condizioni per questo risultato, potendo combinare le nostre expertise in software ed elettronica con quella di Osram nell’illuminazione automotive. In tal modo potremo offrire ai nostri clienti un ineguagliabile portfolio nel mercato dell’illuminazione”.

Mentre per Hans-Joachim Schwabe, ceo della divisione Specialty Lighting di Osram, “la digitalizzazione crea nuove potenziali applicazioni nell’illuminazione automotive e, quindi, incredibili opportunità che vogliamo sfruttare con Continental. Unendo le forze, ci troveremo in una posizione migliore per accelerare nell’innovazione attraverso un lavoro a stretto contatto con l’industria automotive per integrare perfettamente l’illuminazione, la tecnologia dei sensori e l’elettronica con una sola applicazione. Questo – prosegue – ci permetterà di sviluppare nuove funzioni luci intelligenti, come un modulo che combini l’illuminazione e la tecnologia dei sensori o una comunicazione basata sulla luce tra l’automobilista, altri utenti della strada e ciò che circonda l’auto”, conclude Schwabe.