Contratti di apprendistato, via ai finanziamenti regionali: disponibili risorse per 14 milioni

107
Con delibera di giunta numero 664/17, la Regione Campania dà il via libera alla programmazione finanziaria sul contratto di apprendistato, definendone le varie tipologie: si parte da quello professionalizzante e di alta formazione e ricerca, passando per la valorizzazione delle ‘botteghe scuola’, per finire con incentivi alle imprese. Il contratto di apprendistato è uno strumento fondamentale per favorire l’occupazione dei giovani, per sviluppare le competenze ritenute essenziali alle persone e ai sistemi produttivi e affida un ruolo di primo piano alle imprese, valorizzandone il ruolo formativo. La trasformazione del contratto di apprendistato in contratto a tempo indeterminato resta una delle finalità principali di tale misura. Ad annunciarlo è il consigliere regionale di “Campania libera – Psi – Davvero Verdi”, Luigi Bosco, vicepresidente della III commissione permanente alle Attività produttive, dopo il via libera da parte della giunta alla programmazione finanziaria sul contratto di apprendistato per un totale di 14 milioni di euro.