Contratti: Sna-Fesica Confsal, siglato rinnovo per addetti agenzie assicurative

114

Roma, 8 mar. (Labitalia) – Il Sindacato nazionale agenti di assicurazione-Sna, la più grande organizzazione di rappresentanza degli agenti assicurativi in Italia con 10mila iscritti (il numero complessivo delle agenzie assicurative italiane è di 13.000 circa), e le organizzazioni sindacali dei lavoratori Fesica-Confsal e Confsal-Fisals, con l’assistenza della Confsal nella persona del segretario generale Angelo Raffaele Margiotta, hanno rinnovato il contratto nazionale di lavoro Sna/2014 scaduto nel novembre del 2017. E’ quanto annuncia una nota.

Il Ccnl interessa circa 20mila dipendenti agenziali, cioè la quasi totalità delle agenzie assicurative in Italia. “Il Ccnl appena rinnovato garantisce ai lavoratori un aumento salariale in linea con la svalutazione -ha dichiarato il segretario generale della Fesica-Confsal Bruno Mariani- e una convenzione con il fondo integrativo del servizio sanitario nazionale soprattutto in campo odontoiatrico, con un costo a totale carico del datore di lavoro di 216 euro l’anno, a favore dei dipendenti e i loro familiari fiscalmente a carico (coniuge, convivente, figli)”.

“Per la carenza contrattuale -ha concluso- viene riconosciuta una somma una tantum di 60 euro a valere per tutte le categorie”.