Convegno Aeit, Lepore annuncia: Presto il Piano energetico regionale

51

Al via oggi i lavori di AIET 2016, il Convegno Annuale sullo Sviluppo Sostenibile nel Mediterraneo. Appuntamento internazionale giunto alla 108° edizione che, per il secondo anno consecutivo, ha avuto luogo in Campania.

I saluti di benvenuto del sindaco di Capri, Giovanni De Martino, hanno preceduto i ringraziamenti degli organizzatori: Mario Rinaldi, presidente generale AEIT; Adamo Panzanella, presidente AEIT Napoli e Maurizio Sansone, presidente del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati.

“La Campania ha già adottato misure di grande interesse per ammodernare il proprio apparato produttivo – ha detto nel suo intervento Amedeo Lepore, assessore per gli Affari Economici della Regione Campania – affinché l’efficientamento energetico possa essere una delle linee fondamentali dello sviluppo produttivo dei prossimi anni”.

Lepore, che ha espresso parole di apprezzamento per la decisione di tenere ancora una volta un evento così prestigioso in Campania, ha poi precisato che “è in corso di definizione il Piano energetico regionale, strumento principale per le strategie future, per fare in modo che l’Istituzione possa dare impulso ad un ammodernamento tecnologico per la crescita energetica della regione”.

Fino a venerdì, tavole rotonde tematiche, simposi, seminari e sessioni tecniche metteranno a confronto gli studi di ricerca dei principali atenei italiani ed europei sull’efficientamento energetico e lo sviluppo sostenibile nel Mediterraneo.