Cooperazione internazionale, il Comune di Avellino seleziona progetti

41
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Comune di Avellino intende accedere direttamente ai fondi comunitari, attraverso una rete tra associazioni ed altri enti, nazionali ed internazionali. “Come si sa – spiega l’assessore ai Fondi Europei, Carmine De Angelis – l’Unione Europea premia chi decide di fare squadra, di mettersi insieme. I fondi ai quali possiamo accedere sono, in particolare, quelli inerenti la riqualificazione urbana, l’innovazione tecnologica e l’ambiente”. Proprio per questi motivi, la giunta Ciampi ha approvato la “Manifestazione di interesse per l’individuazione di idee – progetto nell’ambito di programmi comunitari” del “Servizio Strategico Europa e cooperazione internazionale”.
“Il Comune di Avellino intende acquisire idee-progetto a valere su progetti di finanziamento ad erogazione diretta della EU, confrontandosi con le esperienze di altri Paesi Europei per innovare le proprie politiche ed intensificare gli scambi tra i territori – sottolinea l’assessore De Angelis -. Occorre lavorare con gli stakeholders per una visione strategica del Comune di Avellino e della sua Area Vasta basata su azioni le cui linee si identificano, sostanzialmente, nei cinque assi prioritari della Strategia Europa 2020: Crescita economica ed occupazionale, Ricerca e Sviluppo, Problematiche ambientali ed energetiche, Maggiore livello di istruzione, Integrazione sociale e riduzione della povertà. L’Amministrazione è interessata, nell’immediato, alla partecipazione a due bandi: Urban Innovative Action-UIA e Horizon 2020-h2020 Topic RUR-01-2018-2019: Building modern rural policies on long-term visions and societal engagement”. Le idee-progetto potranno identificare sia il Comune di Avellino come Ente capofila o partner sia riguardare l’Area Vasta di Avellino. Potranno partecipare Enti Pubblici, Università, Enti di Ricerca, Formazione e Consulenza, Agenzie per lo sviluppo, Associazioni di categoria, Consorzi per la valorizzazione dei territori, fondazioni e società (a partecipazione pubblica, privata o mista). Tutti gli interessati potranno far pervenire la propria documentazione, prevista nell’avviso pubblicato sul sito del Comune di Avellino e all’Albo pretorio dell’Ente, entro le ore 13:00 del giorno 30 settembre 2018, unicamente a mezzo PEC, all’indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.avellino.it ed avere come oggetto “Servizio Strategico Europa e cooperazione internazionale: Avviso Manifestazione di interesse progetti EU”.