Corea, ecco lo scudo anti missili Usa

21

Seul, 22 ott. (AdnKronos/Dpa) – E’ stato completato in Corea del Sud il dispiegamento del sistema americano di difesa anti missile Thaad. Lo ha reso noto l’agenzia stampa sudcoreana Yonhap, spiegando che la settimana scorsa si è tenuta una cerimonia a Seongju, 300 chilometri a sud di Seul, per la consegna del sistema di difesa alle forze armate sudcoreane.

Centinaia di persone avevano protestato in settembre a Seongju contro il dispiegamento del sistema di difesa, temendo che la città diventi un obiettivo primario in caso di attacco nordcoreano. Cina e Russia si sono opposta al sistema Thaad, affermando che rischia di aumentare la tensione.

Il dispiegamento delle batterie di missili anti balistici del Terminal High Altitude Area Defence (THAAD), era stato concordato fra gli Stati Uniti e il precedente governo della presidente Park Geun-hye. Il nuovo presidente Moon Jae-in era inizialmente contrario a completare il dispiegamento, ma ha poi cambiato idea di fronte ai test missilistici effettuati quest’estate da Pyongyang.