Cori antinapoletani, multata la Sampdoria

281
In foto il settore dello stadio Marassi di Genova riservato ai tifosi ospiti

Il giudice sportivo di serie A, Gerardo Mastrandrea, ha inflitto un’ammenda di 10 mila euro alla Sampdoria “per avere suoi sostenitori, al 15° nonché al 44° e 45° del secondo tempo, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria”, il riferimento a quanto accaduto ieri a Marassi, nella sfida col Napoli. Per la Samp anche un’ammenda di 3.000 euro per lancio di un bengala da parte dei propri tifosi.