Coronavirus: a Bergamo commemorazione vittime il 28 giugno, invitato Mattarella (2)

23

(Adnkronos) – La cerimonia si terrà al tramonto e sarà dedicata alle tante famiglie che non hanno potuto dare l’ultimo saluto, con una cerimonia funebre, ai loro cari. Nella provincia, tra le più colpite dall’epidemia in Italia, le vittime, ricorda Gori, sono state 6mila, di cui 670 solo in città, e molte di loro non risultano nelle statistiche ufficiali perché non hanno mai avuto un tampone che accertasse la loro positività al virus. La scelta del Cimitero Monumentale per eseguire la Messa di Requiem di Gaetano Donizetti, a sua volta bergamasco, non è casuale: “E’ diventato un luogo simbolo della comunità per quello che ha dovuto affrontare, e forse persino un luogo familiare a molti. In più, ha una forte valenza evocativa nella monumentalità come quinta di uno spettacolo forte e commovente”, ha detto Gori.