Coronavirus, a Melito di Napoli il sindaco ordina: Scuole chiuse fino al 3 ottobre

699

Attività didattiche sospese fino a sabato 3 ottobre a Melito di Napoli, comune di circa 40 mila abitanti alle porte del capoluogo partenopeo. Lo ha deciso il sindaco Antonio Amente alla luce della situazione del contagio da Covid-19 in città “e in particolar modo a quanto l’aumento della curva dei contagi in Campania potesse condizionare l’inizio dell’anno scolastico per gli studenti dei nostri 3 circoli cittadini e il prosieguo per quelli del liceo Kant e della media Marino Guarano”. Amente spiega che “la situazione in città, seppur non preoccupante dal punto di vista delle condizioni di salute, soltanto 2 dei contagiati melitesi hanno sintomi, è numericamente rilevante. Inoltre – prosegue – il corpo docente e il personale scolastico presente nei nostri istituti proviene da città dove il picco di Covid in queste settimane è particolarmente rilevante. Pertanto, per tutelare la salute di tutti gli studenti melitesi e tranquillizzare i genitori sempre più preoccupati da questa nuova ondata di coronavirus, ho ritenuto opportuno sospendere le attività didattiche fino a sabato 3 ottobre 2020 in tutte le scuole pubbliche presenti sul territorio melitese”. L’ordinanza numero 56 sarà pubblicata in mattinata sull’Albo pretorio online del Comune. “Nel corso della prossima settimana – conclude Amente – monitorerò costantemente la curva dei contagi in Campania e nella nostra città per un’eventuale proroga della sospensione”.