Coronavirus, a Napoli un flash mob per solidarizzare con la comunità cinese

1062
In foto: Capodanno cinese in piazza del Plebiscito a Napoli

Domani, venerdì 14 febbraio alle ore 16.30 in Piazza Municipio a Napoli si svolgerà un flash mob che vedrà la partecipazione del sindaco Luigi de Magistris, degli assessori alla salute, Lucia Francesca Menna, alla cultura Eleonora De Majo e alla Scuola Annamaria Palmieri che accoglieranno una delegazione della comunità cinese di Napoli, rappresentata da Wu Zhiqiang, anche noto come Salvio Wu, presidente della Comunità. Il flash mob si terrà accanto all’installazione dell’artista cinese Liu Ruowang, uno dei maggiori artisti contemporanei, intitolata “Wolves coming”. “Il flash mob – afferma l’assessore Menna – assume in questi giorni ancor più significato anche per scardinare ogni possibile pregiudizio che negli ultimi giorni, in alcune città, si è verificato nei confronti dei cittadini cinesi. Il Comune di Napoli ancora una volta vuole ribadire che è città dell’accoglienza dove ogni forma di discriminazione non trova casa. Pertanto invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare a questo momento di vicinanza e solidarietà”.