Coronavirus: aeroporti francesi chiedono aiuti per pagare aziende vigilanza privata

32

Parigi, 26 mag. (Adnkronos) – Gli aeroporti francesi suonano il campanello d’allarme e chiedono aiuti allo Stato transalpino per far fronte ai costi legati alla vigilanza privata negli scali. “Senza risposta del Governo gli aeroporti francesi saranno nell’incapacità di assicurare, nelle prossime settimane il pagamento delle società di controllo e di sicurezza” degli scali. Ad affermarlo ai microfoni della radio francese ‘Bfm Business’, è Thomas Juin, il presidente dell’Unione degli aeroporti francesi (Uaf).