Coronavirus, Aism: “Tecnologia in aiuto pazienti con sclerosi multipla rimasti isolati”

34

Roma, 1 lug. (Adnkronos Salute) – “Il 30 maggio è stata la Giornata mondiale della sclerosi multipla e abbiamo presentato il Covid-19 Sm, un barometro speciale dove abbiamo spiegato le problematiche che la pandemia ha creato: l’isolamento sociale è stato drammatico per le persone con sclerosi multipla, un’emergenza nell’emergenza. Potrei raccontare mille storie di pazienti che mi hanno contattato, persone che si sono ritrovate sole nella loro casa”. A raccontarlo è stato Francesco Vacca, presidente dell’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism), oggi durante l’evento online #Connessievicini promosso da Sanofi Genzyme.