Coronavirus, aiutiamo gli anziani nelle case di riposo: Mcl Campania promuove la raccolta dei fondi

75

Il Movimento cristiano lavoratori di Napoli e della Campania aderisce alla campagna di solidarietà in favore degli anziani che si trovano in case di cura e di riposo, principali vittime del Covid-19, promuovendo (vedi qui) una raccolta fondi straordinaria aperta a tutti, con donazioni che possono essere fatte sul seguente Iban: IT 32 N 02008 03447 00104905953 con la causale “DONA UN SORRISO AGLI ANZIANI MENO FORTUNATI”.
L’iniziativa ha, come evidenziato da Michele Cutolo, presidente di Mcl Campania, “lo scopo in questo momento difficile per il Paese, di andare oltre le già numerose iniziative per la protezione civile a cui vanno i ringraziamenti di tutti gli Italiani, ricordando a tutti anche il dramma degli anziani che vivono da soli in casa abbandonati a se stessi o presso, le case di riposo che purtroppo o causa della loro malattia pregressa o per ragioni di carattere familiari non hanno riferimenti o non possono permettersi più la rata mensile presso le strutture anche per difficoltà economiche”.

In foto Michele Cutolo

Presso le nostre strutture su Napoli e la Campania, continua Cutolo, “sono tante le persone della cosiddetta terza età che trovavano conforto in una risposta per le loro problematiche previdenziali e assistenziali che con la chiusura delle attività dopo i vari dpcm (decreti del presidente del Consiglio), per il contenimento del contagio,non hanno più potuto rivolgersi a noi e sono innumerevoli le telefonate di richiesta di aiuto che telefonicamente continuiamo a ricevere”.
“Di qui – si conclude la nota di Mcl – l’iniziativa per chiunque voglia contribuire con qualsiasi cifra, che può diventare un profondo gesto di solidarietà per queste persone che hanno bisogno e che in molti casi si trovano a ricombattere una seconda guerra questa volta dal nemico invisibile”.