Coronavirus, allarme del Saues: Ancora gravi carenze sui Dpi per i medici del 118

93
in foto Paolo Ficco, presidente del Saues

“La grave carenza di mascherine all’Asl Napoli 2 con la conseguente sospensione dell’attività delle ambulanze è un fatto gravissimo che fa il paio con il caso delle tute di protezione distribuite in questi giorni agli operatori dei servizi di emergenza e urgenza in altre Asl della Campania, consegnate in numero insufficiente, in buste di plastica non sigillate, senza alcuna etichetta o marcatura che ne certifichi la resistenza del tessuto e l’idoneità alla protezione dal contagio”.

Lo afferma Paolo Ficco presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria, che sulla questione ha informato, tra gli altri, anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, per chiarire che “chi di dovere sarà immediatamente chiamato a risponderne qualora dovessero verificarsi danni o contagi a carico dei medici di emergenza sanitaria sprovvisti di adeguati dispositivi di protezione”.