Coronavirus, boom di contagi a Torre del Greco: De Luca chiede più controlli

220
in foto Vincenzo de Luca

Più controlli delle forze dell’ordine in una cittadina della fascia vesuviana dal Napoletano, in alcune zone di Napoli e in grossi centro dell’hinterland dove i numeri dei contagi sono allarmanti. Li chiede il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, al prefetto di Napoli. De Luca ha insistito per la predisposizione di un massiccio servizio di controllo a Torre del Greco, dove si e’ registrato un picco di 40 casi e “una presenza irresponsabile e diffusa di persone nelle strade cittadine”. Cosi’ a Casoria, Afragola e in strade centrali di Napoli. “E’ necessario richiamare ogni cittadino a comportamenti responsabili. Ma e’ necessario, evidentemente un controllo piu’ capillare e anche una attivita’ repressiva”, scrive il ‘governatore’. Chiesto anche l’invio urgente di altre 300 unita’ di appartenenti all’Esercito.