Coronavirus, call “Innova per l’Italia”: parte la collaborazione università-aziende sui test

129

Sono sette le università scese in campo a fianco delle imprese nella lotta al nuovo coronavirus, aderendo al bando “Innova per l’Italia”. Hanno offerto alle aziende le loro competenze per le prove necessarie alla certificazione di mascherine e dispositivi di protezione, apparecchiature per terapia intensiva e sub intensiva, tamponi e test per la diagnosi. L’elenco delle universita’ e’ stato comunicato dalla Conferenza dei Rettori delle Universita’ Italiane (Crui) e reso noto dal ministero per l’Universita’ e la Ricerca. La sensibilizzazione delle universita’ da parte della Crui e’ “un’attivita’ di grande spessore, che ha sollecitato la risposta pronta e vivace del mondo universitario e della ricerca”, ha osservato il ministro Gaetano Manfredi. “Un fatto tanto piu’ importante – ha aggiunto – se si considera che per vincere la battaglia contro il coronavirus c’e’ bisogno di piena collaborazione”.