Coronavirus: Conte, ‘rafforzeremo medicina territoriale ma è difficile invertire rotta’

26

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – “Su eventuali errori o manchevolezze” nel fronteggiare l’emergenza Covid “c’è anche una scarsa incisività su lato della medicina territoriale, ma dobbiamo anche riconoscere che venivamo da scelte diverse, portate avanti negli anni, ed è difficile invertire una tendenza in piena emergenza. Sappiamo che dobbiamo rafforzare la medicina territoriale, con il ministro Speranza ci diciamo che è un errore che non può essere ripetuto e che occorre rilanciarne e rafforzarne il ruolo”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in videocollegamento all’evento ‘Futura: lavoro, ambiente, innovazione’, dialogando con il segretario Generale della Cgil, Maurizio Landini.