Coronavirus, dalla famiglia D’Amico donazione di 100 mila euro al Pascale

310
In foto Sabato D'Amico

“La famiglia D’Amico è scesa in campo per supportare l’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese attraverso una donazione di 100 mila euro, destinati ad alcune strutture ospedaliere che sono in prima linea nel fronteggiare l’emergenza Covid-19”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dai D’AMico in cui si precisa che “la donazione servirà a sostenere l’Istituto Nazionale Tumori Fondazione G. Pascale per la ricerca scientifica contro il Covid 19 e a sostenere la Protezione Civile che in questo delicato momento sta fronteggiando con professionalità l’emergenza sanitaria”. “L’amministratore delegato Sabato D’Amico, a nome di tutta la famiglia D’Amico – si legge ancora -, desidera in questo modo fornire un aiuto concreto, augurandosi che le donazioni possano contribuire a far fronte all’emergenza e ringraziare l’indispensabile lavoro di medici, infermieri e operatori sanitari che, con impegno e generosità, tutti i giorni affrontano il virus e si prendono cura di chi ne ha bisogno”.