Coronavirus, Dg Cotugno: Situazione per ora sotto controllo ma c’è il rischio emergenza

69
In foto Maurizio di Mauro, direttore generale dell'Azienda ospedaliera dei Colli

“La situazione per ora è sotto controllo, il sistema sanitario regionale è pronto ma c’è il rischio concreto di ripiombare nell’emergenza con conseguenze pesanti. Faccio un appello a tutti: per favore, usate le mascherine, attuate il distanziamento sociale, rispettate l’igiene personale altrimenti si creano situazioni pericolose”. Così all’ANSA il direttore generale dell’Azienda dei Colli, Maurizio Di Mauro, da cui dipende l’ospedale napoletano Cotugno.

Oggi al Cotugno sono ricoverati 11 pazienti in terapia sub-intensiva (su 8 posti previsti dal piano predisposto per il Covid), due in terapia intensiva (di cui uno intubato) su 8 posti posti, e 16 pazienti in reparto ordinario (su 16 previsti). “Il nostro impegno – spiega Di Mauro – è quello di affrontare l’emergenza senza porsi limiti nell’accoglimento dei pazienti; si aumentano i posti se necessario senza ricorrere subito allo spostamento in altre strutture ospedaliere, spostamento pure previsto in caso di necessità”.