Coronavirus: economisti ottimisti sul 2021, forte ripresa con distribuzione rapida vaccino (3)

26

(Adnkronos) – Federal Reserve e la Bce, secondo economisti e investitori, dovrebbero mantenere i tassi di interesse invariati. Come assicurato anche dall’ultimo meeting del Comitato monetario della Fed, che ha confermato che i tassi rimarranno fermi fino a quando non ci sarà una crescita sostenibile dell’inflazione sopra il 2%. Ma per tutto il 2021 non è attesa una forte crescita dei prezzi. Negli Stati Uniti, secondo le previsioni di Schroders, il tasso di inflazione si attesterà all’1,6% il prossimo anno e all’1,9% nel 2022, mentre nell’Eurozona salirà allo 0,8% nel 2021 e all’1,4% l’anno successivo.