Coronavirus, Ester Gatta (Eles) dona 400 uova pasquali agli “eroi” dell’ospedale Cotugno

101

Una nuova mission di solidarietà per Ester Gatta, imprenditrice di successo nel mondo della moda con i brand Eles ed Eles Couture. La vulcanica ”artista a 360 gradi”, che spazia con estrema disinvoltura dall’impresa allo spettacolo, ha donato 400 uova pasquali di cioccolato e nocciola Salca di Francesco Cagliozzi a tutto il personale socio-sanitario dell’Ospedale Cotugno di Napoli, medici, tecnici, infermieri, “i nuovi eroi” impegnati in trincea quotidianamente con grande sacrificio ed assoluta dedizione nella dura battaglia contro il “nemico invisibile”, al fine di apportare loro un “dolce momento di pausa” ispirato alla imminente ricorrenza pasquale. “In un periodo storico cosi’ complesso per l’Italia e per il mondo intero per l’emergenza sanitaria del Covid19 “, ha detto Ester Gatta” abbiamo voluto esternare con un piccolo dono simbolico pasquale, quale l’uovo di cioccolato, la nostra viva gratitudine per il forte impegno puntualmente profuso per salvare la vita dei pazienti affetti da Covid 19 dell’intero staff del “Cotugno” che con il Monaldi ed CTO rientra nell’ ’Azienda Ospedaliera dei Colli” di Napoli di cui è Direttore Amministrativo l’avvocato Giovanni De Masi” e, riprendendo una frase di Madre Teresa di Calcutta, si è così espressa “Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno, non è vissuto invano”.