Coronavirus, i cinesi contagiati sono stati a Sorrento? Federalberghi e il sindaco: Non siamo stati informati

294
In foto Costanzo Iaccarino

A dare una risposta definitiva potranno essere solo la prefettura di Napoli o la questura del capoluogo campano. Resta quindi per ora solo una ipotesi il fatto che i due turisti cinesi risultati positivi al Coronavirus siano passati da Sorrento prima di arrivare a Roma. “Siamo in contatto con le autorità per avere notizie precise sul passaggio della comitiva di cui facevano parte i due”, conferma il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. Solo dopo potrà capire se e quali provvedimenti prendere. “Appena avremo certezze ci muoveremo di conseguenza”, dice Costanzo Iaccarino, responsabile della Federalberghi non crede che si siano fermati in qualche hotel, “la maggioranza dei quali è chiusa per lavori di inizio anno. Appena ci diranno qual è l’agenzia che ha curato i loro spostamenti, sapremo se si sono fermati in qualche ristorante o meno. Il loro, in genere, è un tipo di turismo mordi e fuggi”.