Coronavirus, intelligenza artificiale per prevedere il decorso della malattia

61

Prevedere il decorso dell’infezione da nuovo coronavirus con l’intelligenza artificiale partendo da radiografie e dati clinici: è l’obiettivo del progetto “AI for COVID-19 prognosis” dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova premiato da Google. L’Iit è l’unico istituto di ricerca italiano selezionato e finanziato dal motore di ricerca online, che attraverso Google.org ha stanziato 100 milioni di dollari a livello mondiale per fronteggiare la pandemia del coronavirus. Lo strumento in corso di studio all’Iit baserà le sue analisi a partire da diverse centinaia di radiografie toraciche provenienti da vari ospedali italiani, con l’obiettivo di riconoscere la presenza di infezioni polmonari e prevederne il decorso. “Per una realtà come il nostro istituto, che svolge ricerca a partire dai bisogni della societa’, è fondamentale mettere le proprie competenze al servizio di questa emergenza sanitaria”, sottolinea il responsabile della linea di ricerca Pavis di Iit Alessio Del Bue. “E’ straordinario vedere come i principali esponenti di settori e aree di competenza cosi’ diversi tra loro si siano riuniti, in ogni parte del mondo, in questo momento critico della nostra storia, – afferma l’head of product impact per Google.org Brigitte Hoyer Gosselink – siamo orgogliosi di sostenere l’impegno di questi ricercatori”.