Coronavirus, la solidarietà della Niaf all’Italia in occasione del 159° anniversario dell’Unità

248

In occasione del 159° anniversario dell’Unità, la Niaf (Fondazione degli Italiani d’America) esprime la sua solidarietà all’Italia, alle prese con la drammatica epidemia di coronavirus. L’Italia, ricorda la Fondazione in una nota diffusa ieri, è oggi il secondo paese al mondo per numero di contagi. Da tutti gli altri Paesi si guarda con ammirazione all’Italia e ai suoi sforzi per contenere la malattia. “Inviamo le nostre preghiere alla nostra “famiglia” italiana con la speranza che essa possa vincere la sfida prima che si perdano altre vite ”, ha dichiarato Patricia de Stacy Harrison, presidente della Niaf. . “Sollecitiamo tutti – continua – a seguire il consiglio di Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Malattie, che ci ricorda che per “appiattire” l’escalation del virus, occorre rimanere a casa qil più possibile. “Funzionari del governo degli Stati Uniti e dell’Italia, assieme agli esperti di sanità pubblica stanno facendo uno sforzo concertato per affrontare la pandemia e proteggere le persone più vulnerabili alla malattia” è scritto ancora nella nota. “Il Dipartimento di Stato Usa, l’Ambasciata italiana a Washington, la Casa Bianca, il Jfcnp e la Niaf stanno collaborando attivamente per aiutare a contenere il virus. La sfida principale ora è impedire che il virus si diffonda ulteriormente “, ha detto l’ambasciatore italiano negli Stati Uniti, Armando Varricchio. “Abbiamo bisogno l’uno dell’altro per garantire, a nome degli Stati Uniti e dell’Italia, che ciò che facciamo porti al risultato migliore e più sicuro possibile”, ha affermato l’ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Lewis Eisenberg. “Continuiamo a monitorare la situazione Covid-19 e continueremo a condividere gli aggiornamenti”. “La Niaf – ha dichiarato il presidente Harrison – condivide i sentimenti espressi dall’ammiraglio James Foggo, a capo del comando congiunto delle forze alleate di Napoli (Jfcnp). Recentemente l’ammiraglio ha citato uno dei suoi libri preferiti, Napoli 1944, nel quale si sottolinea come, nel caos che sembra talvolta dominare la comunità, emerga la dignità essenziale del popolo napoletano e italiano, le cui tradizioni di civiltà, coraggio e generosità di spirito, traspaiono proprio nelle situazioni più difficili”.

Read important information regarding the facts, myths and hypotheses about the COVID-19 from Enrico Bucci, Ph.D., from the Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine at Temple University in Philadelphia, and Michele Carbone, M.D., Ph.D., professor of pathology at the John A. Burns School of Medicine in Honolulu:https://thehill.com/opinion/healthcare/487552-covid-19-facts-myths-and-hypotheses?amp
For further updates on COVID-19, please visit: https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-nCoV/index.html.