Coronavirus, Napoli: sospetto di contagio su nave in porto. Per i 125 a bordo isolamento precauzionale

248

Centoventicinque persone, tra marittimi e tecnici addetti alle riparazioni, si trovano in isolamento precauzionale sulla nave Gnv Majestic all’interno dell’area della Nuova Meccanica Navale, i cantieri navali del porto di Napoli. Da quanto confermato dalla compagnia Gnv all’Adnkronos, di questi 125, 9 provengono da Genova e si tratta di personale sbarcato dalla nave Rhapsody, sulla quale era stato riscontrato un caso positivo di coronavirus. I 9 si erano reimbarcati sul Majestic partito da Genova e arrivato a Napoli, dov’era destinato alle riparazioni navali. Nel capoluogo partenopeo sono salite a bordo 116 persone tra equipaggio e tecnici che dovevano eseguire la riparazione. Non ci sono invece passeggeri. In via precauzionale tutte le 125 sono state poste in isolamento a bordo, classificati come possibili contatto di contatto. I 9 avevano viaggiato insieme al caso positivo riscontrato a Genova sulla Rhapsody. In mattinata sono state effettuate le visite da parte delle autorità sanitarie.