Coronavirus, nasce “ItaliaTiAscolto”: sostegno psicologico a portata di smartphone

39

Responsabilità o senso di colpa, paura, vulnerabilità, ma anche disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, incertezze economiche. Sono solo alcuni dei disagi e delle difficoltà che la situazione pandemica ha prodotto sulla salute e sul benessere delle persone. Con l’obiettivo di offrire un aiuto mirato a chiunque si trovi in una condizione di stress o di fragilità emotiva dovuta all’emergenza sanitaria da COVID-19, e’ nata l’app ItaliaTiAscolto (www.italiatiascolto.it): ascolto e sostegno psicologico a portata di smartphone. Si tratta di un progetto del BICApP, il centro di ricerca del dipartimento di Psicologia dell’Universita’ di Milano-Bicocca, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia e con l’azienda iMoobyte, finanziato da Fondazione di Comunita’ Milano e sostenuto dal Comune di Milano. Senza dimenticare la “sindrome della capanna”, le preoccupazioni per la ripresa della routine pre-pandemia; le incertezze di ragazzi, genitori e insegnanti per il rientro a scuola; la mancata elaborazione del lutto e il timore di una seconda ondata del virus, su ItaliaTiAscolto trovano spazio gruppi di sostegno in grado di offrire supporto psicologico online a tutti i cittadini coinvolti nell’emergenza COVID-19 o in difficolta’ nella fase post pandemica.