Coronavirus: polizia esegue decreto revoca domiciliari, torna in carcere Guida

29

Milano, 27 mag. (Adnkronos) – Gli agenti della squadra Mobile di Milano, in collaborazione con la Divisione anticrimine e il commissariato Monforte Vittoria, hanno eseguito il decreto di revoca dell’ammissione alla misura della detenzione domiciliare, emesso dall’ufficio di Sorveglianza di Milano, con conseguente traduzione presso la casa circondariale di Torino nei confronti di Vincenzo Guida, “pregiudicato per associazione di stampo mafioso, associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati societari e tributari, e reati in materia di stupefacenti”.