Coronavirus: prefetto Lodi, ‘inventato lockdown in una notte, Codogno come Wuhan’

243

Milano, 20 mag. (Adnkronos) – “Qui in una notte abbiamo inventato il lockdown. Rallentare il contagio ha permesso di evitare migliaia di morti in Italia e nel resto d’Europa, ma ha anche spaventato per durezza di misure personali e impatto economico. Per questo altrove non si sono create le condizioni per replicarlo tempestivamente. Tornassi indietro insisterei per chiudere ancora di più e in modo selettivo”. Il prefetto di Lodi, Marcello Cardona, racconta a Repubblica come in Lombardia è nata la prima ‘zona rossa’.