Coronavirus: Procuratore Palermo, ‘con crisi aumentano infiltrazioni mafiose in commercio’

35

Palermo, 12 mag. (Adnkronos) – Con la crisi economica dovuta all’emergenza coronavirus “aumenterà il flusso di infiltrazioni mafiose nei settori del commercio”. La denuncia è del Procuratore capo di Palermo, Francesco Lo Voi, che commenta così l’operazione antimafia che ha portato all’arresto di 91 persone. Il Procuratore ricorda, quindi, le parole usate dal gip Piergiorgio Morosini, che ha parlato del pericolo che Cosa nostra possa approfittare della crisi economica, soprattutto nel tessuto economico più debole.