Coronavirus: Rizzoli (Lombardia), ‘segnalati tanti attacchi di panico per la riapertura’

23

Milano, 8 mag. (Adnkronos) – “Oggi molti accessi in ospedale sono per le crisi di panico, gente che arriva in affanno, senza respiro. Dopo una quarantena così restrittiva e un isolamento forzato, nelle persone più vulnerabili si sta generando una forma di ansia per la riapertura, per il contatto, per il ritorno a una vita normale e la paura di essere infettati”. E’ quanto rivela Melania Rizzoli, medico e assessore regionale al Lavoro della Regione Lombardia.