Coronavirus: Svizzera inasprisce misure, restrizioni estese a fine febbraio

14

Berna, 13 gen. (Adnkronos/Ats) – Nuovo giro di vite del governo federale svizzero per contrastare il diffondersi del coronavirus: la chiusura di ristoranti, offerte culturali e impianti sportivi sarà prorogata fino alla fine di febbraio, mentre da lunedì saranno chiusi anche i negozi che non vendono beni di prima necessità e il telelavoro diventerà obbligatorio.