Coronavirus, unità di crisi: a Mondragone altri 23 casi

103

Prosegue lo screening relativo al Comune di Mondragone (Caserta) e zone limitrofe dopo lo scoppio di un focolaio di covid-19 nell’area dei palazzi ex Cirio. L’unità di crisi della regione Campania ha comunicato che “al momento sono emersi altri 23 casi, comprensivi di tutti i collegamenti ricostruiti, scaturiti dai tamponi effettuati nelle aree circostanti l’ex Cirio”.