Corpi carbonizzati, uno è di un neonato

44

(ANSA) – SALERNO, 31 MAR – C’è anche un bimbo di pochi mesi tra le vittime di quella che appare come una tragedia familiare avvenuta a Capaccio (Salerno). I corpi carbonizzati sono quello del neonato e della madre; nell’abitazione di via Poseidonia è stato trovato anche un terzo cadavere, impiccato, quello del marito della donna. La pista seguita dai carabinieri è quella di un duplice omicidio seguito da suicidio: l’uomo avrebbe ammazzato la moglie e il figlioletto, per poi togliersi la vita.
    I corpi della donna e del bambino, semi carbonizzati, giacevano nella stanza da letto, mentre il corpo dell’uomo è stato ritrovato impiccato ad una delle sbarre della doccia.
   

(ANSA) – SALERNO, 31 MAR – C’è anche un bimbo di pochi mesi tra le vittime di quella che appare come una tragedia familiare avvenuta a Capaccio (Salerno). I corpi carbonizzati sono quello del neonato e della madre; nell’abitazione di via Poseidonia è stato trovato anche un terzo cadavere, impiccato, quello del marito della donna. La pista seguita dai carabinieri è quella di un duplice omicidio seguito da suicidio: l’uomo avrebbe ammazzato la moglie e il figlioletto, per poi togliersi la vita.
    I corpi della donna e del bambino, semi carbonizzati, giacevano nella stanza da letto, mentre il corpo dell’uomo è stato ritrovato impiccato ad una delle sbarre della doccia.