Corruzione blocca il Paese
Lectio di Cantone alla Sun

33

La corruzione e la criminalità sono due facce delle stessa medaglia. La corruzione è il vero sistema di blocco del Paese. Ecco perche’ contesto il reato solo La corruzione e la criminalità sono due facce delle stessa medaglia. La corruzione è il vero sistema di blocco del Paese. Ecco perche’ contesto il reato solo contro la pubblica amministrazione”. Così Raffaele Cantone durante il suo discorso all’inaugurazione dell’anno accademico della Seconda Università degli studi di Napoli a Santa Maria Capua Vetere, presente il rettore Giuseppe Paolisso. “Sul fatto che siano due facce della stessa medaglia – continua – ne è stata dimostrazione l’inchiesta sugli appalti dell’ospedale di Caserta che, nei telegiornali è passata come l’ennesimo fatto di una terra malata, ma non e’ cosi’“. “Qui avevamo un personaggio, un certo Francuccio – spiega Cantone, riferendosi a Franco Zagaria, deceduto qualche anno fa e marito della sorella del boss Michele Zagaria, arrestato nell’inchiesta – Francuccio non solo gestiva gli appalti per il clan, ma aveva il potere di decidere anche della vita delle persone, su chi doveva e poteva essere ricoverato o meno e chi potersi rivolgere a determinato specialisti: un fatto gravissimo“. Il presidente dell’Anticorruzione, nel suo discorso, punta il dito contro chi pensa di combattere la corruzione con slogan, annunci o postando frasi su Facebook. “Non e’ cosi’ che si combatte – dice – ma mettendo in campo tre pilastri: repressione, prevenzione e attività sul piano culturale“. Il magistrato anticorruzione firma infine un protocollo specifico con il dipartimento di Giurisprudenza della Sun.