**Corruzione: Montante, ‘inquietante presenza Morra a processo, Corte non si farà intimidire’**

28

Caltanissetta, 11 lug. (Adnkronos) – “La inquietante presenza del Presidente della Commissione Antimafia Morra, che si aggira nei corridoi dell’Aula Bunker, rilasciando interviste e lanciando anatemi, è un chiaro tentativo di intimidazione della Corte che dovrà giudicare Montante nel giudizio di appello”. Lo dice, in una nota, Antonello Montante, ex presidente degli industriali, dopo l’udienza di ieri. “È una inspiegabile ed ingiustificabile invasione di campo di un organo istituzionale, che piuttosto che assumere il ruolo di arbitro imparziale, nelle sedi di propria competenza, assume il ruolo di dodicesimo uomo in campo – dice -Morra non è nuovo ad indebite esternazioni. Già nell’imminenza della camera di consiglio di primo grado aveva manifestato pubblicamente premonitori giudizi di condanna sommaria, esternati in articoli di stampa”.