Corte Costituzionale, legge Severino: al via l’esame sui casi De Luca e de Magistris

49

E’ iniziata da pochi minuti l’udienza della Consulta dedicata all’esame della legge Severino in materia di incandidabilità e ineleggibilità dei condannati. La decisione della Consulta avrà effetti sul caso De Magistris, il sindaco di Napoli e anche sul caso De Luca: il sindaco di Napoli e il governatore della Regione Campania entrambi colpiti da un provvedimento di sospensione dopo una condanna in primo grado per abuso d’ufficio. Tutti e due i provvedimenti sono stati sospesi dopo i ricorsi al Tar della Campania che ha consentito a Luigi De Magistris di restare in carica a Palazzo San Giacomo e a De Luca di insediarsi, dopo la vittoria elettorale, al vertice della Regione. Accogliendo i ricorsi il Tar della Campania ha investito i giudici della Consulta sulla legittimità della norma che rimuove automaticamente gli amministratori locali dopo una condanna di primo grado (e per alcuni reati) mentre la decadenza da parlamentare richiede una condanna definitiva.