Cortometraggi e docufilm, “Uno sguardo raro”: online il bando per la quinta edizione

48

Cosa significa vivere con una malattia rara? Per capirlo, un film può essere più utile di un altro tipo di linguaggio, grazie al forte impatto emotivo che evoca la pellicola cinematografica. “Uno sguardo raro” – the Rare Disease International Film Festival, e’ il festival di cinema internazionale sul tema delle malattie rare, quest’anno giunto alla sua quinta edizione. Per partecipare al festival, che si svolgera’ a Roma dal 9 al 15 marzo 2020, è online il bando, a iscrizione gratuita, aperto a tutti e scaricabile dal sito www.unosguardoraro.org. Sei le categorie per le quali e’ possibile partecipare, fino al 30 novembre 2019: cortometraggi italiani, cortometraggi internazionali, cortometraggi di animazione, documentari, corto/spot di sensibilizzazione in collaborazione con Ferpi, corto/spot istituzionale di comunicazione in sanità, in collaborazione con Pa Social. L’obiettivo, e’ quello di coinvolgere sempre piu’ giovani, studenti universitari e allievi delle scuole di cinema, arte e comunicazione, per interessare le nuove generazioni al tema delle malattie rare, con la speranza che queste possano non solo raccontarle al pubblico attraverso il proprio lavoro, ma stimolare anche una maggiore inclusione sociale per la comunita’. Saranno selezionati video di sensibilizzazione sull’importanza dell’inclusione sociale, ma anche opere che parlano di disabilita’, empatia, resilienza, o della capacita’ di superare i propri limit, per creare un punto d’incontro solidale tra il mondo del cinema e una realta’ ricca di spunti narrativi intensi.