Costantino (Crif group): “Per uscita crisi cruciale rinnovare patto banche-imprese”

9

Roma, 10 giu. (Adnkronos/Labitalia) – “L’uscita dalla crisi richiederà un vero e proprio cambio di paradigma”. A dirlo Giorgio Costantino, executive director global transformation services Crif group, in occasione della presentazione online dell’Osservatorio del terziario Manageritalia. “Cruciale – avverte – sarà un rinnovato patto tra banche e imprese basato fiducia, condivisione delle informazioni, utilizzo di canali digitali e/o analisi dei processi di business. La misurazione di intangibles (i.e. livello di innovazione e/o di digitalizzazione) o le interrelazioni tra imprese e settori di attività economica (filiere di impresa), permetteranno di veicolare gli investimenti delle imprese e i relativi finanziamenti delle Banche verso ambiti e attività di prospettiva (a partire dal digitale e dalla sostenibilità-esg capitoli fondamentali del pnrr)”.