Costituzione, concerto per i 70 anni con “musiche e voci” da Napoli

43

Un concerto per celebrare i 70 anni della Costituzione, con “musica e voci” da Napoli. E’ quello che si svolgerà oggi pomeriggio, nel salone Belvedere di Palazzo della Consulta, alla presenza del presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi e di tutti i giudici costituzionali: dopo l’inno di Mameli e quello europeo, l’Orchestra sinfonica dei Quartieri spagnoli di Napoli, diretta dal maestro Giuseppe Mallozzi, eseguirà alcuni brani di musica classica, moderna e contemporanea – tratti da opere di Ravel, Satie, Bach, Beethoven, Part, Verdi, Rota, Shostakovich – per chiudere poi con “O sole mio”. Il concerto sara’ accompagnato dalla lettura dei primi tre articoli della Costituzione, affidata ad alcuni ragazzi reclusi nell’istituto di pena minorile di Nisida, una delle tappe che i giudici costituzionali hanno incluso nel loro ‘Viaggio nelle carceri’ svolto nelle scorse settimane e dove si e’ recato, il 19 ottobre scorso, il giudice Giuliano Amato.