Covid-19, nuovo bando Ue per ricercatori: obiettivo screening molecolare

42

La Joint European Disruptive Initiative – Jedi ha lanciato la Jedi Billion Molecules against Covid19 Grand Challenge, un bando altamente ambizioso per lo screening molecolare volto a trovare un trattamento terapeutico al Covid-19 in tempi finora impensabilmente brevi.

E’ ora aperto lo Stage 1 della competizione: fino al 6 giugno 2020 i migliori team scientifici e tecnologici del mondo possono candidarsi per effettuare lo screening di miliardi di molecole che interferiscono con il SARS-CoV-2 e avviare velocemente l’elaborazione di un trattamento terapeutico che, oltre al vaccino, rappresenta la sola strada per superare questa crisi.

Durante la fase 1, i team partecipanti testeranno enormi quantità di molecole contro le proteine target del virus utilizzando il supercomputing e l’intelligenza artificiale. I risultati saranno comparati e verrà creata una lista di composti ad alto potenziale di elevatissima qualità aprendo la strada ai test clinici.

In seguito partirà lo Stage 2 volto a identificare i composti che portano alla soppressione del virus e lo Stage 3 che avrà l’obiettivo finale di trovare la combinazione di farmaci vincente.