Covid, a Giugliano misure restrittive fino al 15 dicembre

99

Il sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, ha firmato un’ordinanza con la quale prolunga fino al 15 dicembre le misure di restrizione per il Covid gia’ in vigore dal 10 novembre. In base al provvedimento in tutte le aree pubbliche e’ vietato fumare in qualsiasi ora del giorno. No al consumo di bevande e cibo in luoghi pubblici che non siano locali. I servizi di ristorazione devono rimanere chiusi al pubblico dalle ore 18 alle ore 5 del mattino, e’ concesso il delivery. Resta anche il divieto di circolazione, dalle 18 alle 22, per i minori di 18 anni non accompagnati. In questa stessa fascia oraria e’ bloccato l’ingresso in piazza Gramsci, piazza Matteotti, piazza Annunziata, piazza Cristoforo Colombo. Prorogato anche il divieto di stazionamento di due o piu’ persone su via Giacinto Gigante e sui marciapiedi di via Vittorio Veneto. Su aree e strade pubbliche e’ vietato lo stazionamento di piu’ di quattro pedoni anche a prescindere dal rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e con deroga per i soli componenti di un unico nucleo familiare e per persone conviventi. Nei giorni di sabato e domenica resta interdetto l’accesso a tutte le spiagge del territorio.