**Covid: Assoutenti, ‘boom sequestri medicinali contraffatti, +45% in un anno’ (2)

57

(Adnkronos) – La nuova frontiera dei farmaci contraffatti “è l’India -spiega l’associazione di consumatori- paese da cui proviene il maggior numero di medicinali illegali destinati all’Italia, seguita da Ungheria, Singapore, Russia e Slovacchia. Dopo il Covid, l’ambito sanitario più interessato dal fenomeno dei farmaci contraffatti è quello sessuale (prodotti per le disfunzioni erettili, finti viagra, eccitanti, ecc.) seguito da sostanze dopanti, agenti contro la perdita dei capelli e dimagranti. Ma sono stati sequestrati anche analgesici, antibiotici, psicofarmaci, farmaci oncologici, e farmaci contro malattie rare”.