Covid, Baronissi: focolaio in una casa di riposo, 18 contagiati

90

Aumentano i contagi nella casa di riposo “San Francesco da Paola” a Saragnano di Baronissi. Dopo le prime cinque positività riscontrate nei giorni scorsi, altri dieci anziani e tre operatrici sono risultati positivi al tampone. La struttura da alcuni giorni è stata isolata dall’Asl. “È una situazione di grave preoccupazione – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – siamo in stretto contatto con l’Asl e la casa di riposo per monitorare continuamente la situazione, attesa la presenza di alcuni anziani sintomatici. L’azienda sanitaria sta verificando costantemente la situazione, riferendo costantemente. I nostri anziani devono ricevere tutte le cure necessarie e assistenza di cui a maggior ragione ora hanno bisogno”. Al momento nessuno può entrare o uscire dalla struttura. In considerazione dell’aggravarsi della situazione epidemiologica in città, il sindaco ha adottato misure ulteriormente restrittive. Disposta da domani 7 novembre e fino al 3 dicembre, la chiusura anticipata, dalle 20 in poi, di piazze, ville, parchi e strade, ordinariamente frequentate nelle ore serali. In tutte le aree pubbliche sarà consentito il normale transito ma non lo stazionamento se non per indifferibili e documentate ragioni. In seguito al contagio contratto da un dipendente comunale, il Comune sarà chiuso al pubblico, ad eccezione dei servizi essenziali. I dipendenti, che sono stati sottoposti ad indagine epidemiologica, effettueranno lo smart working.