**Covid: chef Tomei, ‘su riaperture necessarie regole che non contraddicano realtà’**

8

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – “Non va molto bene ma bisogna far buon viso a cattiva sorte”. Così all’Adnkronos Cristiano Tomei sulla riapertura all’esterno dei ristoranti dal 26 aprile. E’ critico lo chef del ristorante ‘L’imbuto’ di palazzo Pfanner di Lucca “perché i dehors adesso li utilizzi male dato che le temperature sono ancora invernali”. Ma non è soltanto questo a non piacere a Tomei, che dice di “non aver difficoltà, personalmente, a riempire i 20 posti all’aperto che ho a disposizione, dato che ho già molte richieste di prenotazione. Sono soprattutto le regole che spesso mancano e che, quando ci sono, contraddicono la realtà. Perché, infatti, tante limitazioni nella ristorazione quando poi si vedono file e sovraffollamento negli Autogrill e nei Bricocenter?”.