Covid: controlli a Napoli, sospesa una serata a Chiaia

31

Controlli della Polizia locale di Napoli in alcune zone della movida, soprattutto a Chiaia, Vomero e Centro Storico. In via Santa Teresa a Chiaia e’ stata sospesa una serata, che si svolgeva senza alcuna autorizzazione ne’ distanziamento ne’ uso di mascherina e gli avventori sono stati fatti defluire. In via dei Mille, all’interno di un esercizio commerciale nel corso di un evento promozionale, il titolare e’ stato verbalizzato per il mancato rispetto della normativa anti Covid. Controlli anche sui green pass per 121 persone in 77 attivita’ commerciali che hanno portato ad elevare 8 verbali. In via Piscicelli sanzionata la proprietaria di una attivita’ per aver permesso ai suoi familiari, anch’essi multipli, di lavorare all’interno del locale senza green pass. In via Merliani multa al proprietario di un bar che consente ad un suo dipendente di lavorare senza green pass e anche in via Bonito e via Bernini verbalizzati i proprietari di un bar e di un ristorante che non controllano il possesso del green pass dei clienti all’ entrata. Multe per circa 11.000 euro infine a quattro attivita’ del Vomero e di Piazza Dante trovate sprovviste di autorizzazioni di occupazioni di suolo o per mancato differenziamento dei rifiuti o per diffusione non autorizzata di musica.