Covid, è Xe la nuova variante: già 600 casi in Gran Bretagna

272
(Imagoeconomica)

La variante Xe “è ancora sotto osservazione, ci sono 600 casi in Gran Bretagna, che è il solito Paese che agevola la creazione di varianti perché di fatto dal 24 febbraio non ha nessun tipo di precauzione. Per il momento non sembra che sia più letale ma più contagiosa, ma il fatto che sia più contagiosa è un fatto preoccupante perché genera quei fenomeni che avete visto, cioè una diffusione del contagio enorme e quindi il coinvolgimento dei pazienti, dei cittadini e degli operatori sanitari”. Così il consigliere del ministero della Salute Walter Ricciardi ad Agorà su Rai3.