Covid: ex ct Berruto, ‘parlare di effetto Gravina ingiusto e inopportuno’

10

Roma, 21 lug. (Adnkronos) – “L’evidente risalita dei contagi a Roma dopo i festeggiamenti per l’Europeo non è smentibile, ma parlare in questo caso di ‘effetto Gravina’ è una personalizzazione ingiusta e inopportuna”. Mauro Berruto, ex ct della nazionale di pallavolo e oggi responsabile per lo Sport della segreteria del Pd, conversando con l’Adnkronos ritiene che “non sia corretto addossare a un singolo la responsabilità dei festeggiamenti: quella sera sono scesi in piazza milioni di persone, c’era una voglia di essere felici e uniti che non vedevamo da anni, non solo dall’inizio della pandemia”.