Covid, focolaio nella stazione dei carabinieri di Macerata Campania: muore il comandante

113

Il comandante della stazione dei carabinieri di Macerata Campania, Baldassarre Nero, 49 anni, è deceduto questa notte nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Cotugno di Napoli dove era stato ricoverato per l’aggravarsi delle sue condizioni fisiche dopo il contagio da Covid. Negli ultimi giorni le sue condizioni erano diventate critiche. Nero era stato prima portato al Melorio di Santa Maria Capua Vetere, poi il 25 marzo scorso, per una polmonite interstiziale provocata dal Covid-19, era stato trasferito al nosocomio partenopeo. Il militare ha svolto gran parte della sua carriera nel Casertano, tra le stazioni di Grazzanise, dove fece numerose indagini contro il clan dei Casalesi e poi negli ultimi anni a Macerata Campania. Lascia una moglie e una figlia. “È una bruttissima notizia – commenta il sindaco di Macerata Campania Stefano Antonio Cioffi – il maresciallo Nero era con noi da tanti anni, faceva parte della comunità”.